Si prevede per il 2015 il ritorno a Londra di investitori russi, americani e cinesi. Questi ultimi, in particolare, sembra siano pronti a spendere oltre 10 milioni di dollari nel settore immobiliare in Inghilterra per acquisti prima casa.