Una recente sentenza della Supreme Court chiarisce che, anche se un inquilino abbandona l'immobile per diversi mesi e "sembra" essere sparito, il proprietario non può prendere possesso dell'immobile senza seguire la procedura prevista dalla legge. Il tribunale ha deciso che l'inquilino nel caso di specie, Loveridge v Lambeth LBC [2014], sparito dall'appartamento che aveva in affitto con il comune per cinque mesi, ha diritto a £90,500 a titolo di risarcimento per danni. Il caso é in merito ad una locazione ad uso residenziale di immobili comunali, ma gli stessi principi sanciti nella sentenza trovano applicazione anche per gli immobili privati concessi in locazione.