Secondo una ricerca condotta dalla Residential Landlords Association, due terzi degli annunci sul popolare sito per case vacanze si riferisce in realta' ad affitti superiori ai 90 giorni e pertanto non considerati dal punto di vista legale holiday lettings ma veri e propri affitti. Questo sistema verrebbe usato dai proprietari per evitare tutte le normative connesse ad un affitto "regolare" di lunga durata , come per esempio, l'obbligo di trattenere il deposito richiesto agli inquilini in un conto corrente presso terzi.