Singapore ha investito massicciamente a Londra nel periodo dal 2013 al 2015 e nonostante la sterlina sia a minimi storici la terza banca piu' importante di Singapore ha annunciato ieri che non finanzier√° ulteriori acquisti immobiliari sul mercato di Londra, giudicato, dopo il referendum, troppo incerto e rischioso.