La legislazione in essere dal febbraio 2016 sul Right to Rent richiede che la persona responsabile per il rapporto di affitto incontri di persona l'inquilino, controlli i suoi documenti in originale (due documenti che devono essere inclusi nella speciale lista prevista dalla legge in merito) che devono poi essere fotocopiati e trattenuti non solo per tutto  il periodo dell'affitto ma anche per il 12 mesi successivi.

Spesso questi controlli vengono fatti dall'agenzia immobiliare, ma é bene essere certi che vengano fatti e che il contratto con l'agenzia sia chiaro in merito e che la responsabilitá sia a carico dell'agenzia e non del proprietario, in particolare se lo stesso risiede all'estero.  Il caso riportato dall'articolo dimostra come spesso questo aspetto non venga tenuto in considerazione.

La penale é una multa fino a £3,000.