Il Governo ha annunciato una normativa per introdurre misure minime obbligatorie per le stanze date in affitto. 

In realtá giá l'Housing Act 1985 prevedeva minimi obbligatori, ma una sentenza del tribunale del 2015 aveva stabilito che erano invece solo dati indicativi e aveva pertanto impedito l'applicazione della regola. 

La misura si applicherá solo in Inghilterra, per le case che chiedono la licenza per occupazione multipla (affittate pertanto a cinque o piu' persone non appartenenti alla stessa famiglia) e avrá un requisito di stanze con dimensioni di almeno 6.52 metri quadrati e il divieto di letti a castello.

La normativa annunciata martedí avrá anche altre previsioni, sempre per le case a occupazione multipla, con l'intento di aumentarne il numero ma anche di regolarne l'organizzazione di modo che siano luoghi adeguati per poterci vivere dignitosamente.

Le case a occupazione multipla sono viste da molti come una soluzione al problema della scarsitá di immobili a fronte di un numero sempre maggiore di persone che hanno necessitá di alloggio.