Ieri Lord Chancellor Philip Hammond ha pronunciato il suo discorso per delineare la manovra economica autunnale, il cosiddetto Autumn Statement. 

Interessante l'annuncio che le spese amministrative  che al momento gli agenti immobiliari fanno corrispondere agli inquilini quando affittano una casa del loro portfolio non potranno piú essere loro richieste; diventeranno pertanto un costo a carico dei proprietari degli immobili.

Spesso gli agenti immobiliari chiedono ai futuri inquilini spese amministrative, per esempio per verificare le loro referenze, o per verificare la loro identitá o per aprire la pratica. A breve questo non sará piú possibile ed eventuali spese di questo tipo saranno a carico dei loro clienti, cioé i proprietari degli immobili.

La  decisione é stata duramente criticata poiché ci si aspetta che le spese verranno comunque "addebitate" agli inquilini indirettamente, con un aumento degli affitti, in pratica  annullando i benefici della manovra.