Da uno studio recentemente pubblicato da Rightmove i prezzi degli immobili nel paese sono aumentati del 1.2% tra metá aprile  e metá maggio . La crescita sembra dovuta in particolare alle famiglie con bambini al di sotto degli undici anni, che devono acquistare case in prossimitá delle scuole dei figli per settembre e pertanto non  "seguono" i timori dovuti alla Brexit o alle elezioni come invece altri acquirenti, al momento piu' restii all'investimento. Le case familiari hanno infatti avuto un aumento del 5.4% rispetto all'anno precedente, confermando pertanto che questa fascia di acquirenti ha prioritá non solo diverse ma anche piu' impellenti di qualsiasi altra considerazione socio-economica di piu' ampio respiro.