Ancora una volta viene annunciata una modifica al progetto originale della Battersea Power Station. 

Era gia' stato annunciato che si sarebbero costruite unita' immobiliari piu' piccole e quindi  piu' economiche, poi che lo spazio dedicato a uffici e negozi sarebbe aumentato e da ultimo che si sarebbe rimandata a una fase successiva la costruzione delle unita' abitative per il comune, quelle cioé assegnate alle fasce deboli.

Ora si annuncia che di questa ultima tipologia di case se ne costruiranno solo 286 su 636 previste. Questo perche' il progetto urbanistico soffre il valore ridotto della sterlina, problemi non previsiti con la ristrutturazione dello storico edificio e in generale l'aumento dei prezzi dei materiali di costruzione.